Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro – “Oscenica – nuove frontiere del teatro contemporaneo”

Catanzaro – “Oscenica – nuove frontiere del teatro contemporaneo”

Si apre il sipario su “Oscenica – nuove frontiere del teatro contemporaneo” la rassegna del Teatro Comunale di Catanzaro ideata e diretta da Divina Mania con la direzione artistica di Mauro Lamanna e Gianmarco Saurino e quella organizzativa di Pietro Monteverdi e Rosy Chiaravalle.
Sabato 9 dicembre alle 21.00 inaugura l’edizione numero zero lo spettacolo “La Merda” di Cristian Ceresoli con Silvia Gallerano. Per la prima volta a Catanzaro l’opera che ha letteralmente scioccato il mondo, oscar del teatro con il premio Edinburgh Fringe First Award 2012 for Writing Excellence. “LA Merda” è un monologo straordinario, brutale e disturbante sulla condizione umana. Una bulimica e rivoltante confidenza pubblica di una “giovane” donna “brutta” che tenta con ostinazione, resistenza e coraggio di aprirsi un varco nella società delle Cosce e delle Libertà. Un fenomeno che ha da tempo rotto i confini del teatro, registrando ovunque il tutto esaurito. Uno spettacolo seguito come un concerto rock, magistralmente interpretato da Silvia Gallerano, la prima attrice italiana a vincere il The Stage Award for Acting Excellence.
“La Merda”, oggetto d’arte e di poesia, come lo definiscono i suoi artefici Cristian Ceresoli e Silvia Gallerano, vinti gli scetticismi iniziali e i numerosi premi, è considerato un incredibile connubio di scrittura e d’interpretazione tra i più rappresentati al mondo.
“Oscenica” nasce con l’obiettivo di consegnare al pubblico un’attenta selezione di spettacoli che, lontani dal mero intrattenimento, riportino lo spettatore a guardarsi e interrogarsi su sé stesso e sulla realtà che lo circonda.

Leggi qui!

Messina – Lunedì presentazione dell’opera di Sergi

Martedì 12 dicembre alle 17.30, nella Chiesa Valdese di Messina in via Laudamo 16, si …