Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Celico (Cs): 5stelle diffidano sindaco per mancata bonifica

Celico (Cs): 5stelle diffidano sindaco per mancata bonifica

Sui rischi ambientali in Presila cosentina e sulla mancata bonifica della discarica in località San Nicola, i 5stelle terranno a Celico (Cs) un incontro pubblico insieme a comitati civici del posto. L’appuntamento è per sabato 25 novembre alle ore 16,30 nella sala di via Roma al civico 96. Moderazione affidata a Francesca Alberto, interverranno il deputato Paolo Parentela, la parlamentare europea Laura Ferrara in diretta web, i consiglieri comunali M5s di Celico Manlio Caligiuri, Mariella De Franco e Michele Smeriglio, oltre al giurista Giuseppe d’Ippolito e all’attivista pentastellata Sandra D’Ambrosio. Parentela ne anticipa i contenuti salienti: «Abbiamo predisposto una diffida al sindaco di Celico, Antonio Falcone, per non aver compiuto la bonifica del sito, inquinato, di San Nicola. Ne renderemo conto e parleremo del problema dell’altra discarica, quella del gruppo Vrenna, nonché della necessità di iniziare una nuova fase politica in Presila cosentina, bloccata da potentati, riconducibili a un Pd sempre più ambiguo, affarista e inconcludente, che hanno sepolto lo spirito di iniziativa popolare e creato un pericoloso isolamento della zona, per esempio in merito alla vicenda del nuovo municipio di Casali del Manco, ancora da avviare». «Dimostreremo – conclude Parentela – che i cittadini possono contare sul Movimento 5stelle per costruire insieme un sviluppo concreto e un futuro migliore per la popolazione locale, finora appesa all’irresponsabilità dei vecchi partiti, proprio come il viadotto Cannavino».

Leggi qui!

Ritardi provvidenze alluvione Locride, Arruzzolo (Ncd-AP) presenta interrogazione

Il presidente del gruppo consiliare di Ap-Ncd, Giovanni Arruzzolo, ha depositato un’interrogazione a risposta scritta …