Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Il Presidente Oliverio alla cerimonia di canonizzazione di Frate Angelo d’Acri

Il Presidente Oliverio alla cerimonia di canonizzazione di Frate Angelo d’Acri

Il Presidente della Regione Mario Oliverio è intervenuto ieri, in Piazza S. Pietro, a Roma, alla Cerimonia religiosa, presieduta da Papa Francesco, per la canonizzazione di Frate Angelo d’Acri. Con il Presidente Oliverio erano presenti – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – il Sindaco di Acri Pino Capalbo ed altri rappresentanti delle istituzioni. Erano oltre seimila i calabresi in piazza per l’evento straordinario atteso da 192 anni. ”E’ stato – ha detto il presidente Oliverio – un giorno di grande gioia per la Calabria. Un altro figlio di questa terra è’ stato proclamato Santo ed è per tutti noi motivo di grande orgoglio”.   Angelo d’Acri, sacerdote professo dell’ Ordine dei Frati minori cappuccini, detto l’Apostolo delle Calabrie e l’Angelo della Pace, visse tra il 1600 e il 1700. Morì ad Acri il trenta ottobre del 1739 e fu beatificato il diciotto dicembre 1825. Il miracolo fa riferimento alla storia di un giovane di Acri salvato dopo un incidente stradale.

Leggi qui!

Cosenza – La Christian rock band Kantiere Kairòs presenta il nuovo album

S’intitola “Il seme” il secondo album della christian rock band Kantiere Kairòs. Il nuovo disco …